Blog: http://pierofassino.ilcannocchiale.it

Barack Obama: we can, si può fare



Il sogno americano ancora una volta si è realizzato. Quel che solo un anno fa sembrava un’illusione o un’utopia, invece oggi è realtà.

Un afroamericano è per la prima volta Presidente degli Stati Uniti. Un uomo di 47 anni guida il paese più forte del mondo. E ha potuto raccogliere il voto di milioni di americani senza che le sue umili origini costituissero un barriera insormontabile.

Barack Obama è divenuto così il simbolo di un’America che vuole voltare pagina e guarda al futuro; che non vuole essere più prigioniera dell’unilateralismo di Bush; che non vuole vivere nella precarietà di reddito e di lavoro a cui l’ha condotta la cecità di chi ha teorizzato un’economia senza regole e senza principi.

Obama è la speranza che un mondo migliore è possibile. E che se ci si crede, we can, si può fare.

Pubblicato il 5/11/2008 alle 12.26 nella rubrica Post-it.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web