.
Annunci online

29 febbraio 2008

Più opportunità al talento dei giovani italiani

Ecco una classica “storia italiana”.
Trentacinque anni, siciliana, sveglia e volitiva. A 24 anni si laurea con il pieno dei voti in economia. Per un po’ cerca uno sbocco professionale nella sua terra. Trova solo porte chiuse. Allora prende la sua valigia e va a Londra. Dopo una specializzazione entra come docente nella prestigiosa London School of economics, dove da otto anni insegna Politiche dello Stato sociale, apprezzata e stimata da tutti. E lei appagata e gratificata e probabilmente lo sarebbe di più se potesse essere utile al suo paese.
Ecco, il 13 aprile chiediamo un voto anche per questo: vogliamo un'Italia che ai suoi giovani offra qui opportunità di valorizzare il loro talento e non li obblighi ad andare lontano per vederlo riconosciuto.
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giovani laureati opportunità lavoro talento

permalink   inviato da piero fassino il 29/2/2008 alle 11:56    commenti (33)
Versione per la stampa

28 febbraio 2008

Conversazione con...

Piero Fassino diaologa con il direttore dell'Unità Antonio Padellaro.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. elezioni padellaro conversazione

permalink   inviato da piero fassino il 28/2/2008 alle 10:32    commenti (9)
Versione per la stampa

25 febbraio 2008

La visita a Cuba del cardinal Bertone

 

La visita a Cuba del Segretario di Stato Cardinal Bertone nelle stesse ore in cui Raul Castro assume nelle sue mani la difficile eredità di Fidel, è molto più di una coincidenza.
In un paese che – ancorché comunista – mantiene solide radici cattoliche e una diffusissima pratica religiosa la Chiesa sarà un attore decisivo del dopo-Fidel.
Così come la comunità internazionale non può limitarsi ad attendere il declino di un regime orfano del suo leader, ma deve sentire la responsabilità di favorire e accompagnare una stagione di riforme che consenta a Cuba di conoscere una effettiva transizione democratica.



permalink   inviato da piero fassino il 25/2/2008 alle 16:5    commenti (38)
Versione per la stampa

23 febbraio 2008

Sì, ce la possiamo fare



“Se c’è pareggio, sì a larghe intese” ha detto Berlusconi. Più che una proposta pare l’ammissione di una difficoltà. Sì, perché Berlusconi ha voluto le elezioni a tutti i costi e subito. Ha sbarrato la strada a qualsiasi possibilità di riforma elettorale. Ha pensato di avere nelle mani una vittoria sicura da incassare subito. Sono bastate poche settimane e il quadro è cambiato. L’agenda politica è dettata dall’iniziativa di Veltroni e del Partito Democratico. I sondaggi dicono che il vantaggio del centrodestra si assottiglia giorno dopo giorno. La rottura con Casini e l’UDC apre crepe inquietanti nell’elettorato cattolico ed in Sicilia. E Berlusconi comincia ad avere paura. Sì, ce la possiamo fare…


permalink   inviato da piero fassino il 23/2/2008 alle 11:12    commenti (23)
Versione per la stampa

21 febbraio 2008

Conversazione con ...

Piero Fassino dialoga con Lucia Annunziata




permalink   inviato da piero fassino il 21/2/2008 alle 11:16    commenti (17)
Versione per la stampa

Sfoglia
giugno   <<  1 | 2  >>   marzo